Sai in quali gruppi hai aderito? A quali foto hai messo il tuo like? Che foto hai postato quando ti trovavi in vacanza ad Ibiza?

Finché non avrai l’aggiornamento di Facebook, Graph search non potrai mai saperlo. Gestire la tua reputazione sui social network non è mai facile, chiunque può taggarti o riesumare vecchie foto potenzialmente pericolose che avevi postato anni fa e credevi non esistessero più.

Ma cos’è Graph search e come averlo?

Facebook Graphsearch è un aggiornamento fatto da Facebook a Marzo 2013 che permette di utilizzare nel migliore dei modi le ricerche di Facebook, purtroppo (o per fortuna) non è stato mai approvato ufficialmente come motore di ricerca unico, infatti solo una limitata parte di persone che hanno richiesto di provare il nuovo giocattolino di Facebook ne hanno pieno accesso.

Con Graphsearch si può cercare qualunque cosa, come potete vedere nell’immagine ho ricercato le “foto del 2013 con i miei amici fatte a Milano a cui ho messo mi piace”, e i suggerimenti sono molti altri, si può quindi fare qualunque tipo di ricerca.

Ricerca Graphsearch

Graph search può essere utilizzato naturalmente per i pettegolezzi, farci i fatti degli altri è forse uno dei motivi per cui ci siamo iscritti su Facebook. Si può trovare sicuramente un impiego più utile di questa super ricerca, trovare informazioni su noi stessi che non sapevamo potessero ancora esistere, ad esempio.

Se dopo anni di attività non controllata su Facebook si dovesse arrivare alla decisione di proteggere il nostro profilo, quello di modificare la privacy è l’elemento minimo da considerare.

Chiunque abbia graphsearch può trovare ciò che vuole su di voi. La soluzione è ricercare approfonditamente le informazioni pubbliche che non vi metterebbero in una buona luce. Si può ad esempio sfoltire le centinaia di gruppi a cui abbiamo aderito, togliere i nostri tag nelle foto, eliminare i commenti negativi e molto altro.

Questo è forse l‘unico strumento davvero efficace per controllare la propria immagine sul social network più usato del momento.

Per provare ad utilizzare Graph search basta andare in questa pagina, ci si può iscrivere alla waiting list cliccando sul tasto Try Graph Search e guardare concretamente le sue potenzialità.

Come iTalentJob questo è uno degli strumenti che utilizziamo per valutare la vostra reputazione online, per richiederne una valutazione gratuita basterà compilare questo form.

Ultimo aggiornamento – 27 Gennaio

Abbiamo scoperto un metodo più semplice e immediato per avere Graph Search come metodo di ricerca predefinita su Facebook.

  1. Andate nelle impostazioni generali (Cliccando sulla rotella accanto la vostra foto nella barra superiore)
  2. Cambiate la lingua in English (US)

Ritornate nella vostra home page e scoprirete che il vostro metodo di ricerca è cambiato in quello attuale, cioè Graph Search!

 iTalentjob

 

A proposito dell'autore

Co-Founder and Brand Reputation Manager
Google+

Hi! I am Tommaso, passionate about digital marketing, travelling and reading business books. I graduated in Public Relations and Corporate Communications in Milan in 2013. I worked for 4 months at the Thai-Italian Chamber of Commerce, whilst exploring the amazing and unique Bangkok nightlife and dive into the blue sea of the marvelous Thai islands. Soon after I started my new adventure as a New Business and Marketing Assistant at pi global in the creative hub in Notting Hill. Despite my busy life I love my iTalentJob project, and together with Marco Aurelio we love to inform, motivate and coach young job seekers in order to bring them a step closer to their dream job.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata