Spesso le grandi aziende che cercano dei talenti, analizzano i loro curriculum con dei software dedicati a ricercare i candidati con le caratteristiche ricercate.

La cosa negativa è che anche avendo le caratteristiche perfette per l’azienda, non è facile venire selezionati dai software.

Ma c’è invece una cosa molto positiva. Se si intuiscono le parole chiave ricercate dall’azienda, inserendole nel curriculum in posizioni strategiche si riesce ad essere selezionati a discapito di persone molto più preparate.

Dopo una lunga ricerca, iTalentJob mostra la sua prima ricerca sul mondo del lavoro, lo studio è stato effettuato su un campione di 40 aziende molto importanti, alcuni nomi tra gli altri sono Bulgari Hotels, Giochi preziosi, Intel, Peugeot e Redbull. Tramite un database siamo riusciti a calcolare quante volte erano ricorrenti le caratteristiche ricercate dalle aziende.

 

Durante la stesura del vostro curriculum quindi utilizzate queste parole per descrivere la vostra esperienza lavorativa o scolastica, o anche quando descrivete i vostri Hobby.

Non dimenticate che è FONDAMENTALE ottimizzare il vostro curriculum, e queste parole chiave vogliono essere un aiuto se non sapete come iniziare a ottimizzarlo.

Datevi da fare, il lavoro non vi cercherà, siete voi che dovete trovarlo!

iTalentJob

A proposito dell'autore

Co-Founder and Brand Reputation Manager
Google+

Hi! I am Tommaso, passionate about digital marketing, travelling and reading business books. I graduated in Public Relations and Corporate Communications in Milan in 2013. I worked for 4 months at the Thai-Italian Chamber of Commerce, whilst exploring the amazing and unique Bangkok nightlife and dive into the blue sea of the marvelous Thai islands. Soon after I started my new adventure as a New Business and Marketing Assistant at pi global in the creative hub in Notting Hill. Despite my busy life I love my iTalentJob project, and together with Marco Aurelio we love to inform, motivate and coach young job seekers in order to bring them a step closer to their dream job.

Post correlati

2 Risposte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata