Sii attivo, e non aver paura di cercare il lavoro dei tuoi sogni

A noi di iTalentJob piace viaggiare, scoprire posti nuovi e soprattutto imparare sempre di più. É per questo motivo che ieri abbiamo partecipato ad un Meet up a Londra.

Per chi non lo conoscesse ancora, Meet up è una comunità in cui i membri organizzano degli incontri e li pubblicizzano online sulla loro piattaforma. I generi sono molto vasti, si va dagli incontri ricreativi a quelli più seri e professionali.

10668671_10205102033295017_1746972997_n
Il proposito di questi incontri è quello di mettere in contatto quante più persone possibili che sono interessate a condividere i propri interessi, basta collegare la piattaforma a Facebook per prenotare la propria poltrona all’incontro!

Il Meet-up a cui abbiamo partecipato è stato organizzato da“The Interview”, una nuova azienda che aiuta chi ha bisogno a trovare un nuovo lavoro o a cambiare il proprio di cui non si è soddisfatti. E’ stato fondato da Renate Ciobotea, una consulente di Risorse Umane che ha lavorato per le migliori aziende di consulenza a Londra per oltre 5 anni. 

Il tema dell’incontro è stato “Getting You Interview Ready”, cioè “Renderti pronto per il colloquio di lavoro”.

Renate è stata una addetta alle assunzioni per oltre 5 anni, e lei come tanti altri suoi colleghi che si occupano di assunzioni, osserva tra i 200 e i 300 curriculum al giorno. Per questo motivo, il tempo di visione di ogni CV non va solitamente oltre i 10-15 secondi.

Sono stati elencati 3 diversi errori del candidato che annientano tutte le sue possibilità di essere assunto.

  • Avere un curriculum uguale a tutti gli altri candidati

A causa dei pochi secondi impiegati per guardare i curricula, se un CV non è diverso dagli altri, avrà pochi punti di forza, e difficilmente verrà notato in questo breve lasso di tempo.

  • Mancanza di preparazione durante il colloquio di lavoro

É ovvio che per andare ad un incontro per essere assunto nell’azienda in cui vuoi lavorare, essere preparato è essenziale per convincere l’esaminatore che sei veramente interessato e motivato a far parte del suo team. Conoscere i punti deboli dell’azienda che sei in grado di migliorare, o sapere i valori essenziali per essere sulla stessa lunghezza d’onda dei futuri colleghi.

  • Non riuscire a far arrivare un messaggio chiaro

Spesso chi cerca lavoro non sa esattamente cosa vuole, magari dopo aver fallito spesso si cambiano i propri obiettivi e ci si candida per qualcosa a cui non si è veramente interessati. É utile quindi sapere cosa si vuole esattamente, e impegnarsi in vari modi a raggiungere il proprio obiettivo!

 

É tutta questione di carattere

Un metodo vincente per ricevere molte più per i colloqui è quello di scrivere il curriculum dalla prospettiva del datore di lavoro, facendo leva su come la tua assunzione sarà un beneficio per l’azienda. Stilare un elenco di compiti svolti non aiuta a far capire a chi deve assumerti in che modo hai svolto quei compiti.

Renate ha elencato tre motivi fondamentali per cui un datore di lavoro deciderà di assumerti o meno!

  1. Devi piacergli!
  2. Deve credere che puoi riuscire a svolgere il lavoro richiesto.
  3. Deve poter accettare le tue richieste economiche.

Image credit: http://offshore-energy.biz

Meet Up: il tuo futuro datore di lavoro è dietro l'angolo!
0.0Punteggio totale
Voti lettori: (5 Voti)

A proposito dell'autore

Co-Founder and Brand Reputation Manager
Google+

Hi! I am Tommaso, passionate about digital marketing, travelling and reading business books. I graduated in Public Relations and Corporate Communications in Milan in 2013. I worked for 4 months at the Thai-Italian Chamber of Commerce, whilst exploring the amazing and unique Bangkok nightlife and dive into the blue sea of the marvelous Thai islands. Soon after I started my new adventure as a New Business and Marketing Assistant at pi global in the creative hub in Notting Hill. Despite my busy life I love my iTalentJob project, and together with Marco Aurelio we love to inform, motivate and coach young job seekers in order to bring them a step closer to their dream job.

Post correlati

10 Risposte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata